Formula 1

La Formula1 torna a Silverstone, l’iconico tempio britannico della velocità. Parola chiave del weekend: efficienza

Dopo l’appuntamento canadese, la F1 torna in uno dei tempi più iconici della velocità, insieme a Monza e Spa: Silverstone, in Gran Bretagna. Il weekend, uno dei momenti più attesi del campionato, si preannuncia ad alto tasso di adrenalina, non solo per la possibilità dei piloti di esprimere tutto il loro potenziale in pista, ma anche per le attenzioni e i numerosi aggiornamenti tecnici che dovranno fare le scuderie.  William Hill, in gioco dal 1934, accompagna i piloti nella tappa di F1 grazie alle sue migliori quote.

Silverstone è il giardino di casa delle scuderie con sede in terra inglese, tra cui la Red Bull, che si affiderà ancora a Max Verstappen (2.00). L’olandese proverà a proseguire la scia di successi cominciata ad Imola (per ora siamo a 6), cercando di allungare ulteriormente in classifica. Voglia di riscatto, invece, per il compagno di squadra: Sergio Perez (15.00) non dovrà pensare a Montreal e far valere la sua RB18. Discorso simile a quello del messicano per le Rosse, che cercano, ancora una volta, di rilanciarsi: Charles Leclerc (3.00), finalmente libero da penalità e problemi di affidabilità, è pronto alla rimonta in un circuito a lui caro e, con il motore nuovo di zecca, correrà all’inseguimento del suo grande rivale stagionale. Novità anche per Carlos Sainz (23.00) che, dopo aver sfiorato il successo nell’ultima gara, proverà a limare il distacco dalle Red Bull prime in classifica con la terza power unit.

Nonostante le Mercedes non partano da favorite, Lewis Hamilton (10.00) merita una menzione d’onore: sul tracciato di casa ha già vinto 8 volte e ha la possibilità di essere il primo nella storia a toccare quota 9. Il weekend canadese non gli ha portato fortuna, ma questa potrebbe essere la situazione migliore per mettere a segno un record. Neanche George Russell (13.00) vuole arrendersi, sebbene la sua monoposto sia decisamente sotto le aspettative, e tornerà alla ricerca del primo, vero acuto stagionale a bordo della sua Freccia d’Argento.

Fermento anche a centro griglia, che si fa sempre più ristretta: Lando Norris (151.00) inseguito da Valtteri Bottas (251.00) ed Esteban Ocon (501.00). La McLaren si ritrova in quarta posizione nella classifica costruttori ed è marcata a vista da Alpine e Alfa Romeo: le tre scuderie sono racchiuse in appena 14 punti; dunque, un GP che finisce nel peggiore dei modi per Woking potrebbe ribaltare rapidamente la graduatoria.

Per un’esperienza senza pari, è possibile accedere al sito William Hill per mobile ovunque ci si trovi. E per non perdere neanche un minuto di gioco, la app di William Hill per le scommesse sportive permette di vivere il brivido del calcio in diretta anche sullo smartphone. 

Le quote in dettaglio:

Domenica 3 luglio 2022

Max Verstappen 2.00

Charles Leclerc 3.00

Lewis Hamilton 10.00

Carlos Sainz 12.00

George Russell 13.00

Sergio Perez 15.00

Lando Norris 151.00

Fernando Alonso 151.00

Valtteri Bottas 251.00

Esteban Ocon 501.00


01/07/2022
SportDaily.it
SportDaily.it
SportDaily.it