Giro d'Italia Donne

La campionessa olandese si prende la rivincita dopo il secondo posto di ieri; Balsamo terza e conferma Maglia Rosa

Al Giro Donne 2022 è ancora un’altra volata finale a decretare la vincitrice di tappa: si riscatta dopo il secondo posto di ieri Marianne Vos (TEAM JUMBO-VISMA), che taglia per prima il traguardo a 2:48:22. Seconda Charlotte Kool (Team DSM), terza posizione e terzo podio consecutivo per Elisa Balsamo (TREK SEGAFREDO) che mantiene la Maglia Rosa sulle sue spalle, oltre a quella Ciclamino e Azzurra. La terza tappa del Giro Donne 2022, la Cala Gonone (Dorgali) - Olbia, vede così sul podio le stesse atlete di ieri, in ordine differente.
 
Marianne Vos, già vincitrice di 3 Giri Donne (2011, 2012 e 2014), segna così oggi un altro record assoluto con 31 tappe complessive vinte nella competizione.
 
Ancora 5 italiane nella top 10: quarta Rachele Barbieri (SERVETTO - MAKHYMO - BELTRAMI TSA), quinta Sofia Bertizzolo (UAE TEAM ADQ), ottava Silvia Zanardi (BEPINK), decima Chiara Consonni (VALCAR TRAVEL & SERVICE).
La dichiarazione della vincitrice di tappa, Marianne Vos“Ovviamente è un riscatto. Sapevamo che potevano esserci buone possibilità di vittoria, la squadra mi ha condotta verso il posto perfetto, nonostante fosse difficile restare in testa in una volata finale così tecnica. Oggi sono davvero felice. Ora andiamo nel continente, è la prima volta che c’è un riposo del Giro Donne, mi godrò la vittoria, vedremo nei prossimi giorni quali alte opportunità ci potranno essere”.
 
Mantiene la Maglia Verde Franziska Brauße (CERATIZIT - WNT PRO CYCLING TEAM) mentre quella bianca passa a Franziska Koch (Team DSM).
 
Ad aggiudicarsi il Traguardo Volante a Budoni al km 72,5 è Asia Zontone (ISOLMANT - PREMAC – VITTORIA), protagonista di una fuga dal km 39 insieme a Markéta Hájková (BEPINK) e Alice Palazzi (TOP GIRLS FASSA BORTOLO), raggiunte poi da Alessia Vigilia (TOP GIRLS FASSA BORTOLO) e Katia Ragusa (LIV RACING XSTRA). A 10 km dall’arrivo resistono al gruppo compatto solo Ragusa e Vigilia, poi riprese a -7 km.
 
Ritirate Olivia Baril (VALCAR TRAVEL & SERVICE) e Viktoriia Melnychuk (SERVETTO - MAKHYMO - BELTRAMI TSA).
 
Dopo il giorno di pausa per il trasferimento nel continente, il Giro Donne riprenderà lunedì 4 luglio con la prima tappa in Emilia-Romagna, la “Cesena - Cesena”. La sfida, lunga 120,9 km, inizia e termina a Cesena, con il traguardo proprio a lato del suggestivo Parco della Rimembranza, dove sorge la Rocca Malatestiana. Questa tappa sancisce anche l’inizio delle sfide per le scalatrici: dopo essere passati per i comuni di Castiglione di Ravenna e Forlimpopoli, le cicliste affrontano al km 39,1 il Gran Premio della Montagna di Categoria 3 a Bertinoro - paese natale del campione Arnaldo Pambianco - a quota 217 metri, che precede i Gran Premi della Montagna di Categoria 2 a Colle del Barbotto a quota 515 metri e di categoria 3 a Monteleone a quota 355 rispettivamente al km 74,2 e 97,5. Una sfida molto impegnativa che costeggia per lunghi tratti il fiume Savio e che a sud entra nell’omonima valle appenninica. L’arrivo è previsto approssimativamente per le 15:30.
CLASSIFICHE MAGLIE GIRO DONNE:
 
MAGLIA ROSA / UNHCRElisa Balsamo – TREK-SEGAFREDO
MAGLIA CICLAMINO / FASTWEBElisa Balsamo – TREK-SEGAFREDO
MAGLIA VERDE / DISCOVERY+Franziska Brauße - CERATIZIT - WNT PRO CYCLING TEAM
MAGLIA BIANCA / EUROSPORTFranziska Koch Team DSM.
 MAGLIA AZZURRA / IL MESSAGGERO: Elisa Balsamo – TREK-SEGAFREDO

02/07/2022
SportDaily.it
SportDaily.it
SportDaily.it
Immagine MarathonWorld.it